Archivi tag: frutta

Pasta frolla senza burro e latte -vegan-con video tutorial

Standard
Pasta frolla senza burro e latte -vegan-con video tutorial

Ciao

Oggi vediamo questa ricetta per fare la pasta frolla senza prodotti animali e derivati

No burro no uova per una scelta alimentare salutistica, filosofica,etica e morale o semplicemente per mangiare con meno calorie 😜

ingredienti100 gr di zucchero di canna

  • 200 gr di margarina o burro vegetale
  • 350 gr di farina integrale
  • Un cucchiaino di cannella

procedimentoMettere la farina a fontana su un piano di lavoro

  1. Fare un buco al centro e aggiungere zucchero margarina e cannella
  2. Impastare velocemente e far riposare in frigo per almeno 30 minuti

La pasta frolla è pronta per essere usata

Le quantità di questi ingredienti possono essere modificatiAl posto della margarina si può usare olio di semi o evo

  1. Si può ridurre la quantità di burro a 150 gr e se l’impasto risulta duro o non compatto si può aggiungere un po’ di bevanda vegetale q.b.
  2. Si può aggiungere del cacao al l’impasto per ottenere una sfoglia al cioccolato (anche qua se serve aggiungere latte)
  3. Per aggiungere il cacao , per chi non vuole usare latte, si può sostituire una parte di farina ,con cacao in polvere

Con questa pasta frolla si possono creare tantissimi tipi di biscotti 🍪 o crostate qualche esempio nelle immagini nel video

A presto🐝

Annunci

Muffin al cioccolato – senza latte e uova

Standard
Muffin al cioccolato – senza latte e uova

Ecco pronta un’altra ricettina Muffin al cioccolato

Mi piace molto preparare i Muffin perchè sono semplici e veloci da preparare!

I passaggi per la preparazione dei muffin sono sempre uguali anche se cambiano gli ingredienti, quindi quando li prepariamo sappiamo che dobbiamo mescolare tutti gli ingredienti secchi (farine zuccheri aromi in polvere…) e a parte tutti quelli liquidi (latte olio aromi liquidi) infine unire la parte liquida alla secca mescolando velocemente, mettere negli stampi e infornare…

Quindi vediamo quali sono gli ingredienti

  • 250 gr farina
  • 20 gr cacao amaro
  • 100 gr zucchero di canna
  • Una presa di sale
  • Un cucchiaino di bicarbonato
  • 200 ml bevanda di avena
  • 70 gr olio di semi spremuto a freddo
  • Un cucchiaino di spremuta di limone
  • Una mandorla per ogni muffin

Una volta messo l’impasto negli stampi/pirottini inforniamo a 180 gradi per 20/25 minuti

A me piacciono molto se volete provare vi lascio anche il Video

Idee golose

Al posto delle mandorle si possono mettere altre frutte secche (nocciole) o fresche (un cubetto di mela, pera…)

Oppure idea extragolosa mettere un pezzetto di cioccolato fondente o marmellata (ma questo non è proprio super extra…solo extragoloso 😜)

Fatemi sapere se la ricetta vi è piaciuta!

A presto 🐝

Marmellata di fichi d’india ricetta più video tutorial

Standard
Marmellata di fichi d’india  ricetta più video tutorial

Finalmente sono riuscita a montare un video su Youtube marmellata di fichi d’india!

Il fico d’ india è un frutto stupendo, molto dolce ricco d’acqua e vitamina C, anche se non si può abusare nel mangiarli perchè ha molti semi e potrebbero causare qualche effetto indesiderato con gli intestini…

È anche un frutto spinoso quindi un po’ noioso da capare anche perchè puoi prestare tutta l’attenzione del mondo nell’operazione di pulizia ma alla fine ti ritroverai le mani piene di spine, almeno per la mia esperienza!

Questa settimana ho fatto la marmellata e ne ho pulito diversi kg , ho provato a passarli sotto l’acqua perchè dicono che le spine cadono, ho provato a caparli con i guanti, con coltello e forchetta…ma niente! Le spine malefiche si sono infilzate ovunque sulle mie mani!

Mentre sciacquavo il lavandino, e anche dopo qualche giorno che ho ripreso in mano la cassetta che li conteneva, mi sono riempita di spine!

Ma questo non deve scoraggiarvi a mangiarli o fare una buonissima marmellata perchè il risultato finale vi ripagherà delle “pene” delle spine!

Io amo questo frutto che nasce in Messico e poi viene importato in Europa, in Italia il 90% della produzione viene fatta in Sicilia (io amo la Sicilia anche se la conosco solo attraverso i profumi e i sapori dei racconti, dei frutti e dei dolci assaggiati a Roma)

Quindi armiamoci di guanti e pazienza e vi lascio la mia ricettina

Ingredienti :

  • 1kg di fichi d’india puliti
  • 5 cucchiai di zucchero grezzo di canna
  • Succo di mezzo limone
  • 1 piccola mela

Procedimento :

  1. Capare i fichi (nel video vi faccio vedere come)
  2. Tagliare a pezzi grossi
  3. Mettere in pentola con lo zucchero
  4. Lasciar cuocere per venti minuti
  5. Passare il risultato di questa prima cottura con un passino a maglie strette o con un passaverdure
  6. Rimettere sul fuoco aggiungendo il succo di limone e la mela a cubetti
  7. Cuocere ancora per trenta minuti
  8. Invasare in contenitori di vetro con tappo ermetico

Lasciate freddare la marmellata per qualche giorno e poi assaggiate!

Ottima da mangiare con del pane fresco o con dei pancake 🥞 o ancora sulle fette biscottate

Vi lascio il video che ho fatto commentate e fatemi sapere! Fatemi sapere anche se il video vi è piaciuto e in quel caso lasciate un pollice in su, e se vi è stato utile semmai iscrivetevi al canale per non perdere altri video

A presto 🐝

Video ricetta della marmellata

Essiccatore,ecco cosa ho fatto!

Standard
Essiccatore,ecco cosa ho fatto!

Ho acquistato da un po’ un nuovo collaboratore per la cucina: l’essiccatore!

Un oggetto così semplice ma così utile!

È un elettrodomestico che serve a privare i cibi dell’acqua, essiccarli appunto.

Il processo di essiccazione si può fare tranquillamente usando il sole, ponendo su dei setacci frutta e verdura pulite e affettate lasciandole per qualche giorno esposte ai raggi caldi del sole, ovviamente coperte con delle retine di tessuto per evitare che gli insetti ci si poggino, e avendo cura di riporle in luogo chiuso e asciutto durante la notte.

Ma per chi non ha tempo spazio e sole a sufficienza è stato creato questo strumento quasi indispensabile!

Qui un articolo che spiega meglio cos’è, come e perchè si usa un essiccatore casalingo.

Ho fatto diversi esperimenti e mi sono divertita molto, prima di passare ad un utilizzo più “massiccio” dell essiccatore.

Con un solo ciclo di essiccazione ecco cosa ho fatto:

-ho messo verdure miste e di scarto per fare un dado vegetale sempre pronto all’uso;

-ho utilizzato scorze di scarto di arancia e limone per creare una polvere aromatica da aggiungere a dolci e non solo;

-ho messo frutta per preparare un muesli per la colazione;

-ho messo fette di arancia da gustare come vere e proprie caramelle naturali (e aggiungerei squisite).

Per ora vi lascio con queste informazioni, ma vi aggiornerò quanto prima con i prossimi essiccati 😉

Se già utilizzate questo oggetto o questo metodo di cottura non cottura fatemi sapere cosa e come essiccate e per quale utilizzo.

Se invece non lo conoscete e vi ho incuriosito fatemelo sapere ugualmente!

🐝

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=ilbandolointr-21&o=29&p=8&l=as1&m=amazon&f=ifr&ref=tf_til&asins=B017A56Q5K


https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=ilbandolointr-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B00LP45BNG&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

crostata di frutta con okara di soia

Standard
crostata di frutta con okara di soia

Ho fatto il latte di soia in casa!
Alla fine della produzione del latte c’era un prodotto di scarto, l’okara, che ho voluto utilizzare per qualche altra ricetta!

image

Così ho fatto dei crackers
Ricetta:
100 gr di okara
200 gr di farina (a piacere si può fare un mix di farine preferite)
100 ml di acqua (da aggiungere gradatamente quindi aumentare o diminuire la dose fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico)
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale q.b.
Semini a piacere (io uso il mix di semini che adoro!)
Io ho diviso l’impasto in tre palline e ho aggiunto in una il rosmarino, in un’altra la paprika e l’ultima l’ho lasciata semplice!

Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico
Stendere in una sfoglia sottile e tagliare dando la forma che più ci piace salare in superficie
Infornare a 180* per 10 minuti

image

E la frolla vegetariana
Ricetta:
150 g di Okara
160 g di farina di grano tenero 0
90 g di olio di soia bio spremuto freddo ( oppure semi a piacere)
90 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di bicarbonato (come agente lievitante)
1 cucchiaino di aceto (per attivare il bicarbonato)
q.b.latte di soia se necessario
un pizzico di sale
buccia grattata di limone bio, cannella e mix di semini (facoltativi)

Amalgamare tutti gli ingredienti e stendere in una sfoglia di mezzo centimetro e infornare a 180* per 30/40 minuti

image

Ho fatto la base per una bella e buonissima crostata di frutta!
Per farcire la crostata usare frutta e fantasia, poi scaldare della marmellata di albicocche e spennellare sopra la crostata per renderla lucida!

image

🐝