Calzini a maglia toe up- calzini di lana colorati + video tutorial

Standard

ho fatto dei calzini a maglia colorati e sono piaciuti sui social dove li ho presentati!

allora ho pensato di fare dei video sul mio canale YouTube per mostrare come li ho creati

 

Ecco come iniziare il lavoro con un avvio provvisorio

 

Poi io ho lavorato la punta

Ho ripreso le maglie per formare il piede e siccome li ho fatti a righe vi mostro anche come unire i fili durante il lavoro , cosa che vi tornerà utile anche durante una lavorazione a tinta unita al termi di un gomitolo

quindi in questo video ho fatto il piede, il tallone a sono arrivata all’altezza desiderata

 

 

Ed in fine ho scelto un bordino molto romantico “picot” o “pippiolini”

Queste tecniche che ho scelto sono solo alcuni modi per lavorare dei calzini a maglia , ci sono molti altri modi per realizzare tanti calzini

spero che la mia condivisione vi piaccia e vi sia utile

fatemi sapere nei commenti, vi aspetto!

a presto 🐝

Annunci

Riciclo la mia coperta preferita!

Standard
Riciclo la mia coperta preferita!

Tutti noi abbiamo un oggetto al quale teniamo particolarmente.

Questo oggetto può essere più o meno utile o addirittura inutile, io ne ho molti di quest’ultimo tipo…

Oggi vi parlo di Linus, la mia coperta preferita quella che uso sempre per dormire o per stare sul divano o mentre lavoro a maglia o anche mentre faccio meditazione…

Non ricordo più neanche quanti anni abbia questa coperta ma posso garantire che sono molti.

Sono talmente tanti anni che la uso (anche d’estate rimane poggiata qua e là per la casa 😜) che la stoffa ha cominciato a strapparsi.

Dapprima pensavo che i miei figli l’avessero strappata giocandoci, poi mi sono accorta che la stoffa era talmente logora che come la toccavi si strappava!

Vi lascio un piccola video/testimonianza

https://videos.files.wordpress.com/Z60FqE0F/img_6376.mov

Alla fine ho deciso che bisognava fare qualcosa:

BUTTARLA O RECICLARLA

La scelta è stata facile = riciclo a tutto tondo!

Avevo due copertine plaid gialle uguali che erano della stessa misura del piumoncino in questione, in più ho kg e kg di lana da smaltire da vecchi lavori o nuovi mai iniziati, quindi l’idea è nata spontanea

Le copertine mi sono servite per foderare Linus e con qualche pon pon creato con la lana da smaltire ho dato ho dato colore a questa vecchia nuova coperta!

In questo momento sto scrivendo accoccolata sotto Linus che però penso dovrò arricchire con qualche ricamino centrale…ancora sto pensando come decorarlo ma nel frattempo posso garantire che Linus è meglio di prima 🥇 e io sono molto soddisfatta!

Quando terminerò il lavoro vi mostrerò il risultato finale nel frattempo fatemi sapere cosa ne pensate e scrivete qualche consiglio su come rifinire la copertina

A presto 🐝

Poesia sulle note di un ricordo

Standard
Poesia sulle note di un ricordo

Momenti rubati da dietro delle lenti che fermano un solo istante da leggere ed interpretare con i propri sentimenti

Canzoni stonate e note sbagliate da ricordare in futuro quando tutto sarà cambiato e nulla sarà mutato

Mani incerte su corde dal rigido giudizio e più ti dicono che non ce la farai e più ci proverai

Musica…Colonna sonora della nostra vita a segnare ogni momento…

mousse al cioccolato-il dolcetto dell’ultimo minuto- VEGAN + video ricetta

Standard
mousse al cioccolato-il dolcetto dell’ultimo minuto- VEGAN + video ricetta

Quante volte abbiamo visite inaspettate e nessun dolce da offrire pronto?

Oppure una voglia golosa, o una voglia di coccola dopocena?

Nessun problema con questa ricetta riusciremo a soddisfare ogni nostra esigenza: un dolce veloce veloce e super gustoso!

La mousse al cioccolato che potremmo poi usare per guarnire dolcetti, banana split, dolci al cucchiaio e tutto quello che ci suggerisce la fantasia!

Gli ingredienti sono semplici

100 gr di cioccolato almeno al 72% e l’acqua in proporzione che si calcola così :

Quantità di grassi nel cioccolato (che possiamo trovare scritta sulla confezione nel mio caso 46gr) x 100 e il risultato lo dividiamo per 35

Esempio con la mia proporzione: 46 x 100 = 4600: 35=131,4 (che ho arrotondato a 132

L’esecuzione è semplicissima come faccio vedere nel video!

Si scioglie il cioccolato nell’acqua a fuoco lento

Si mette la pentola dove abbiamo sciolto l’acqua in un contenitore più grande contenente acqua ghiacciata (con il ghiaccio dentro )

Si frulla fino ad ottenere una mousse

Si può servire così semplice o si può usare per guarnire dolci nel video troverete la mia idea golosa per servire questa meravigliosa mousse!

Fatemi sapere cosa ne pensate

A presto 🐝

insalata russa – con MAIONESE vegan – con rapa rossa

Standard
insalata russa – con MAIONESE vegan – con rapa rossa

Ecco una ricettina dove possiamo usare la salsa tipo maionese che abbiamo visto in uno dei video precedenti di cui vi lascio il link https://youtu.be/xw__I_evI5c

L’insalata russa una ricettina veloce e semplice ma molto gustosa

Si può servire come antipasto oppure come contorno, io la mangio come piatto unico accompagnandola con verdura cruda come insalata finocchi sedano…

Gli ingredienti sono

Rape rosse fresche (oppure quelle precotte che si trovano al supermercato)

Patate

Carote

Sedano

Maionese (nel mio caso vegetale)

Sale q.b.

Le dosi sono a piacere ognuno può scegliere la proporzione che gli sembra più idonea

Il procedimento è semplicissimo come spiegato nel video

Bisogna lessare le rape e farle a piccoli dadini

Cuocere al vapore le verdure a dadini

Mischiare tutti gli ingredienti con la maionese e lasciar freddare in frigo almeno un oretta

L’insalata russa è pronta da servire come antipasto o come contorno accompagnata da verdurine crude come finocchi,insalata,carote,sedano….

Quale è la tua ricetta per l’insalata russa? Fammelo sapere nei commenti

A presto 🐝