Archivi categoria: pensieri e parole

Il pagliaccio azzurro – Anna Ora

Standard
Il pagliaccio azzurro – Anna Ora

Cambiare restando sempre uguali,

Sogni di bambino al quale aggrapparsi per non sentirsi troppo grande

Tornare indietro per volare avanti

Anni luce lontano da se stesso così lontano da riconoscersi in un battito di cuore

Un cuore un sogno un amore

Oggi accendo il mio iPod e alle prime note mi sento già così malinconicamente felice o felicemente malinconica

Una canzone che amo di un artista meravigliosa

Pagliaccio azzurro e vorrei condividere con voi testo ⬇️ e musica ⬆️

Una giacca doppiopetto

per avere un cuore in più

tanti nodi al fazzoletto

per non pensarci più

Piedi grandi per sentire

che la terra è sempre là

e il cappello ad impedire

che gli sfugga la realtà.

Questo è il mio pagliaccio azzurro

da bambina in poi

l’amo eppure non gli ho chiesto mai

chi sarai

chi sarai.

Quando è l’eco il mio compagno

e somiglia troppo a me

quando cado e mi vergogno

chissà poi perchè.

Quando è duro avere torto

ed ormai non serve più

quando è duro il mio rapporto

con la mia gioventù.

Chiamo il mio pagliaccio azzurro

dal futuro mio

sto con lui ma non gli chiedo mai

chi sarai?

chi sarai?

Fra noi due pagliaccio azzurro

mai segreti mai

dimmelo all’orecchio se lo sai

chi sarai ?

chi sarai ?

A cosa fa pensare questa musica/canzone?

A presto 🐝

Annunci

Daniele Silvestri “insieme”

Standard

Perché è così che succede che per paura di amare non si ama davvero…neanche noi stessi ma solo l’idea di un amore imperfetto…

Insieme guardiamo lo stesso orizzonte

insieme magari ma stando di fronte

così ci impalliamo e si rompe l’incanto

sarebbe importante amarsi di fianco.

Avere il coraggio di lasciarsi la mano, che tanto con l’altra ci rassicuriamo,

così se da un lato abbracciamo la vita

dall’altro stringiamo le dita.

Avevo due amici che parlavano appena

e per troppo rispetto si amavano di schiena

ognuno pensava che l’altro ridesse

e invece piangevano che pareva piovesse.

C’è gente che si ama divisa da un muro

e da dietro la porta per stare al sicuro

ma se la porta si apre, è successo anche a me,

puoi scoprire che l’altro non c’è…

Fantasie

Standard

Chissà se le fantasie credono alle favole…

Ma poi dove vanno le fantasie quando muoiono, in paradiso o…all’inferno?

Chissà poi se le fantasie che credono alle favole quando muoiono volano via restando sempre dentro di noi!

Perchè nelle mie fantasie è sempre tutto molto chiaro: o tutto o niente, o sempre o basta (cit. il bimbo dentro ) non ci sono mezze misure o sfumature di colore!

E se questo fa un po’ tristezza si può racchiudere dentro una canzone…da cantare ogni volta (cit. ogni volta)

Poesia sulle note di un ricordo

Standard
Poesia sulle note di un ricordo

Momenti rubati da dietro delle lenti che fermano un solo istante da leggere ed interpretare con i propri sentimenti

Canzoni stonate e note sbagliate da ricordare in futuro quando tutto sarà cambiato e nulla sarà mutato

Mani incerte su corde dal rigido giudizio e più ti dicono che non ce la farai e più ci proverai

Musica…Colonna sonora della nostra vita a segnare ogni momento…

A’n dato momento

Standard
A’n dato momento

“Perchè a ‘n dato momento…”

Ecco come lui iniziava le sue spiegazioni!

Magiche affascinanti esaustive spiegazioni, spiegazioni di vita, vita che aveva scritta negli occhi e nel sorriso…

E a volte mancano perchè questa vita è strana contorta confusa in cerca di spiegazioni!

E lui sì che “a ‘n dato momento ” sapeva sbrogliare il nodo del dilemma e male che andava ti recitava la divina commedia tra bestemmie e maledizioni che la sua età non gli permetteva più di ricordare come un tempo…

E magari poteva andare avanti per ore a recitare versi danteschi…

Lui che “a ‘n dato momento” ha deciso di andare lasciando un vuoto pieno di ricordi risate scafette che sanno di mare e vino di bettole e di magie di carte briscole e scopette

Lui l’uomo dei pommiddori e delle bricocole e di persiche di nonno dopo ti regala ‘no scudo

A ‘n dato momento si sente la mancanza anche quando non ti manca nulla, ma poi ascolti e nell’aria la sua risata e allora no che non manca è sempre lì dove non è mai andato via

🐝