Archivio dell'autore: il bandolo intrecciato

Informazioni su il bandolo intrecciato

Ciao a tutti sono Rosy Per parlare di me non saprei da dove cominciare.... Io sono tutto e il contrario di tutto!!!! Solare, gioiosa ma soprattutto curiosa... Curiosa di sapere, scoprire e sperimentare... Mi piace molto costruire piccoli e grandi oggetti( per capire meglio sono appassionata di ikea...)... Mi piace reciclare e dare vita a vecchi oggetti rendendoli nuove creazioni più o meno utili.... Ma la mia vera passione è lavorare ai ferri e uncinetto.... questa passione è nata già all'età di 6 anni quando vedevo mia nonna che lavorava e magicamente trasformava un gomitolo di lana in un maglione, o un vestito, o un gomitolo di cotone in copritavola fantastici o semplicemente intrecciava fino a creare calze per i miei piedini... purtroppo lei è mancina e non ha saputo insegnarmi più di tanto...allora ho imparato rubando informazioni qua e la, per fortuna ho incontrato molte persone che condividevano la mia passione....poi con internet ho scoperto un universo con milioni di universi paralleli... Allora il mio scopo è quello di sperimentare il più possibile...

Daniele Silvestri “insieme”

Standard

Perché è così che succede che per paura di amare non si ama davvero…neanche noi stessi ma solo l’idea di un amore imperfetto…

Insieme guardiamo lo stesso orizzonte

insieme magari ma stando di fronte

così ci impalliamo e si rompe l’incanto

sarebbe importante amarsi di fianco.

Avere il coraggio di lasciarsi la mano, che tanto con l’altra ci rassicuriamo,

così se da un lato abbracciamo la vita

dall’altro stringiamo le dita.

Avevo due amici che parlavano appena

e per troppo rispetto si amavano di schiena

ognuno pensava che l’altro ridesse

e invece piangevano che pareva piovesse.

C’è gente che si ama divisa da un muro

e da dietro la porta per stare al sicuro

ma se la porta si apre, è successo anche a me,

puoi scoprire che l’altro non c’è…

Annunci

Fantasie

Standard

Chissà se le fantasie credono alle favole…

Ma poi dove vanno le fantasie quando muoiono, in paradiso o…all’inferno?

Chissà poi se le fantasie che credono alle favole quando muoiono volano via restando sempre dentro di noi!

Perchè nelle mie fantasie è sempre tutto molto chiaro: o tutto o niente, o sempre o basta (cit. il bimbo dentro ) non ci sono mezze misure o sfumature di colore!

E se questo fa un po’ tristezza si può racchiudere dentro una canzone…da cantare ogni volta (cit. ogni volta)

Cuscino quadrato, idea relax meditazione, cucito creativo e riciclo!

Standard
Cuscino quadrato, idea relax meditazione, cucito creativo e riciclo!

Ancora un lavoro di cucito creativo!

Avete presente quei cuscini quadrati un po’ alti che si usano per sedersi a terra? Ecco ne ho fatto uno personalizzato!

Ho usato ancora la stoffa della tenda che ho accorciato (me ne è avanzata un mare…e ne ho già usata in questo progetto https://youtu.be/ep_0lkMlEho ) e per il ripieno ho usato dei truccioli di lattice che erano l’imbottitura di alcuni cuscini che dovevo gettare!

L’idea è nata dal fatto che adoro questi cuscini e ne ho già acquistati diversi

Tra quelli che ho comperato ce ne sono alcuni economici, 10€ in offerta non mi sembra proprio economico ma abbordabile se non fosse che dopo qualche volta che li usi l’imbottitura si assottiglia fino a che sembra di stare seduto a terra (io li uso per fare meditazione 🧘‍♀️ quindi sono seduta a terra)

Poi ci sono quelli fantastici con tessuti meravigliosi e un imbottitura corposa e confortevole ma costano abbastanza…

Quindi, dopo aver accorciato le mie fantastiche tende nuove (prese da Ikea in offertissima durante la fiera del bianco…), ho pensato di riciclare la mia stoffina avanzata per diversi lavoretti, uno di questi l’ho mostrato nel video di cui vi lascio il link fiore imbottito ed altri ho in progetto di farli al più presto, è uno di questi progetti è il mio fantastico e super imbottito cuscino relax

Non amo cucire quindi semplifico ogni passaggio che mi sia possibile semplificare, tipo non fermo la stoffa con spilli o cuciture 😱 perdonate la poca professionalità ma faccio tutto a “mano libera” anche perchè in questo progetto ci sono solo cuciture semplici e dritte 🤪

Comunque il risultato finale mi piace tantissimo guardate il video e fatemi sapere cosa ne pensate lasciando un commento

A presto 🐝

Calzini a maglia toe up- calzini di lana colorati + video tutorial

Standard

ho fatto dei calzini a maglia colorati e sono piaciuti sui social dove li ho presentati!

allora ho pensato di fare dei video sul mio canale YouTube per mostrare come li ho creati

 

Ecco come iniziare il lavoro con un avvio provvisorio

 

Poi io ho lavorato la punta

Ho ripreso le maglie per formare il piede e siccome li ho fatti a righe vi mostro anche come unire i fili durante il lavoro , cosa che vi tornerà utile anche durante una lavorazione a tinta unita al termi di un gomitolo

quindi in questo video ho fatto il piede, il tallone a sono arrivata all’altezza desiderata

 

 

Ed in fine ho scelto un bordino molto romantico “picot” o “pippiolini”

Queste tecniche che ho scelto sono solo alcuni modi per lavorare dei calzini a maglia , ci sono molti altri modi per realizzare tanti calzini

spero che la mia condivisione vi piaccia e vi sia utile

fatemi sapere nei commenti, vi aspetto!

a presto 🐝

Riciclo la mia coperta preferita!

Standard
Riciclo la mia coperta preferita!

Tutti noi abbiamo un oggetto al quale teniamo particolarmente.

Questo oggetto può essere più o meno utile o addirittura inutile, io ne ho molti di quest’ultimo tipo…

Oggi vi parlo di Linus, la mia coperta preferita quella che uso sempre per dormire o per stare sul divano o mentre lavoro a maglia o anche mentre faccio meditazione…

Non ricordo più neanche quanti anni abbia questa coperta ma posso garantire che sono molti.

Sono talmente tanti anni che la uso (anche d’estate rimane poggiata qua e là per la casa 😜) che la stoffa ha cominciato a strapparsi.

Dapprima pensavo che i miei figli l’avessero strappata giocandoci, poi mi sono accorta che la stoffa era talmente logora che come la toccavi si strappava!

Vi lascio un piccola video/testimonianza

https://videos.files.wordpress.com/Z60FqE0F/img_6376.mov

Alla fine ho deciso che bisognava fare qualcosa:

BUTTARLA O RECICLARLA

La scelta è stata facile = riciclo a tutto tondo!

Avevo due copertine plaid gialle uguali che erano della stessa misura del piumoncino in questione, in più ho kg e kg di lana da smaltire da vecchi lavori o nuovi mai iniziati, quindi l’idea è nata spontanea

Le copertine mi sono servite per foderare Linus e con qualche pon pon creato con la lana da smaltire ho dato ho dato colore a questa vecchia nuova coperta!

In questo momento sto scrivendo accoccolata sotto Linus che però penso dovrò arricchire con qualche ricamino centrale…ancora sto pensando come decorarlo ma nel frattempo posso garantire che Linus è meglio di prima 🥇 e io sono molto soddisfatta!

Quando terminerò il lavoro vi mostrerò il risultato finale nel frattempo fatemi sapere cosa ne pensate e scrivete qualche consiglio su come rifinire la copertina

A presto 🐝