Frittata di ceci con patate e asparagi

Standard
Frittata di ceci con patate e asparagi

Oggi vi presento una ricettina che adoro: la frittata di ceci.

Questa versione è con le patate cotte in padella e gli asparagi!

In realtà la frittata di ceci è la base per preparare dei piatti gustosi e sempre diversi, infatti come per la frittata di uova si può preparare semplice o mettere all’interno qualsiasi ingrediente ci piaccia dalle zucchine, alle patate, alle verdure verdi ecc…

Vi lascio subito la ricetta così capirete benissimo quanto è semplice cucinare questo piatto squisito!

Ingredienti :

Per la base 

  • 200 gr farina di ceci bio
  • 350 gr acqua
  • Sale q.b.
  • Spezie a piacere
  • Olio EVO (extravergine di oliva)

Per il ripieno

  • 3 Patate medie
  • Sale q.b.
  • Rosmarino
  • 2 cucchiai Olio EVO 
  • 1 mazzetto di asparagi
  • Brodo di verdure o acqua (per cuocere gli asparagi)

Procedimento :

Base 

  1. Mettere la farina di ceci in una ciotola e aggiungere a poco a poco l’acqua 
  2. Amalgamare fino ad ottenere una pastella né troppo densa né troppo liquida
  3. Aggiungere il sale e le spezie (nel mio caso zenzero, curcuma, paprika forte, curry senza aglio)
  4. Lasciar riposare almeno un ora (se non si ha abbastanza tempo si può preparare senza riposo, ma il risultato finale sarà leggermente diverso)

Ripieno di patate

  1. Pelare, lavare e tagliare le patate a tocchetti medi/grandi
  2. Metterle in ammollo in acqua fredda per un ora cambiando l’acqua alcune volte (tutto il passaggio è opzionale)
  3. Scolarle e asciugarle tamponandole con carta da cucina o un panno pulito
  4. Mettere due cucchiai d’olio in una padella capiente (la mia è 32 cm) e far scaldare appena
  5. Aggiungere le patate e un rametto di rosmarino
  6. Far cuocere qualche minuto a fuoco vivace
  7. Abbassare la fiamma e mandare per una ventina di minuti con coperchio girando ogni tanto

Ripieno di asparagi

  1. Lavare gli asparagi
  2. Tagliare a piccole fette di circa un centimetro
  3. Mettere in padella con sale e brodo o acqua, un bicchiere basta e poi regolarsi durante la cottura se c’è bisogno aggiungere altro liquido
  4. Lascia cuocere a fuoco medio per 10 minuti
  5. Togliere il coperchio e far asciugare l’eventuale liquido in eccesso

Cuocere la frittata

  1. Aggiungere gli asparagi nella padella con le patate e mescolare bene
  2. Versare la pastella di farina di ceci (bisogna darle prima una sbattutina con la forchetta perchè la farina si potrebbe depositare sul fondo della ciotola)
  3. Coprire con coperchio e farla cuocere a fuoco basso per 15/20 minuti
  4. Aiutandosi con un piatto della stessa dimensione della padella, girare la frittata
  5. Far cuocere 15/20 minuti

Pronta da gustare!


Alcuni suggerimenti :

  • Questa frittata di ceci va cucinata rispettando i tempi un po’ lunghi rispetto alla classica frittata, potrebbe sembrare una ricetta facile e veloce e invece è solo facile 
  • Si può aggiungere uno spicchio di aglio nelle patate
  • Può essere accompagnata semplicemente da una bella insalata visto che è una ricetta ricca

Anche questa volta ho fatto un piatto che ha soddisfatto il mio corpo e la mia mente, mi sono divertita nel cucinarlo perchè semplicissimo con un effetto finale di gusto ed estetica super! Per cui se la provate fatemi sapere! 🐝

Annunci

Informazioni su il bandolo intrecciato

Per parlare di me non saprei da dove cominciare.... Io sono tutto e il contrario di tutto!!!! Solare, gioiosa ma soprattutto curiosa... Curiosa di sapere, scoprire e sperimentare... Mi piace molto costruire piccoli e grandi oggetti( per capire meglio sono appassionata di ikea...)... Mi piace reciclare e dare vita a vecchi oggetti rendendoli nuove creazioni più o meno utili.... Ma la mia vera passione è lavorare ai ferri e uncinetto.... questa passione è nata già all'età di 6 anni quando vedevo mia nonna che lavorava e magicamente trasformava un gomitolo di lana in un maglione, o un vestito, o un gomitolo di cotone in copritavola fantastici o semplicemente intrecciava fino a creare calze per i miei piedini... purtroppo lei è mancina e non ha saputo insegnarmi più di tanto...allora ho imparato rubando informazioni qua e la, per fortuna ho incontrato molte persone che condividevano la mia passione....poi con internet ho scoperto un universo con milioni di universi paralleli... Allora il mio scopo è quello di sperimentare il più possibile...

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...